Contratti di manutenzione

Come creo dei contratti di manutenzione su impianti, dispositivi o macchine?

Per creare un contratto di manutenzione su impianti, dispositivi o macchine la prima cosa da fare è creare uno o più impianti. Cliccare qui per la guida di creazione di un impianto (vedere anche Creazione e Modifica).

Per registrare un contratto di manutenzione su quei determinati impianti creo un contratto, specificando però determinati campi, di seguito spiegati. Cliccare qui per la guida di creazione di un contratto (vedere anche Creazione e Modifica).

Lo screenshot soprastante appare quando si va a creare un contratto, importante, però, è fare attenzione ai campi segnati in rosso:

  • Rinnovabile: Spunto il campo se il contratto è rinnovabile.

  • Preavviso per rinnovo: In questo campo si indicano i giorni di preavviso per il rinnovo del contratto. Quindi, in base a quanti giorni ho indicato il Preavviso per rinnovo mi appariranno nel modulo Dashboard nel widget Contratti in scadenza il numero di contratti che stanno per scadere. Per esempio se ho specificato il Preavviso di 90 giorni, il 90esimo giorno dalla data del rinnovo quel contratto mi apparirà nel widget Contratti in scadenza.

  • Data accettazione: Specificare la data di inizio del contratto.

  • Data conclusione: Specificare la data di fine del contratto.

  • Stato: Specificare lo stato del contratto, ad esempio: accettato,bozza,in attesa di conferma ...

  • Impianti: Specificare su quali impianti vado a lavorare. Se il contratto prevede una manutenzione su più macchine è necessario registrare in Myimpianti ogni macchina e successivamente aggiungerle manualmente in Contratti sul campo Impianti.

  • Sconto incondizionato: Specificare un eventuale sconto in € o %

  • Descrizione: Specifico un eventuale descrizione interna, ad esempio il lavoro eseguito.

Sotto alla sezione intestazione è presente la sezione Costi unitari nella quale posso andare a specificare eventuali costi:

  • Costo orario

  • Costo al km

  • Diritto di chiamata

  • Costo orario(tecnico)

  • Costo al km(tecnico)

  • Diritto di chiamata(tecnico)

Se nel contratto sono inclusi i costi specificati sopra in Costi unitari è possible mettere tutti i campi a 0.

Se si vuole creare un proprio Tipo attività lo si può fare attraverso il modulo dedicato Tipi di attività, sotto Attività. In questo modo il tipo di attività verrà visualizzato nella sezione Costi unitari.

Sotto alla sezione Costi unitari è presente la sezione Righe nella quale posso andare ad aggiungere:

  • Articolo

  • Riga

  • Descrizione