Links
💸

Registrazione di crediti inesigibili

Come registrare crediti inesibili in OpenSTAManager
"Ai sensi della legge 134/2012, un credito viene considerato automaticamente inesigibile qualora lo stesso sia scaduto da almeno 6 mesi e sia di modesto importo secondo i limiti di euro 2.500 (per le imprese che fatturano fino a 150 milioni di euro) e 5.000 (per le imprese che fatturano oltre 150 milioni di euro)."
Il caso tipico in cui un credito diventa inesigibile è ad esempio quello di una società messa in liquidazione, si ha quindi la necessità di chiudere la relativa scadenza a gestionale affinchè non venga più segnalato il mancato pagamento.
Per prima cosa è consigliabile creare un apposito conto sul piano dei conti da utilizzare per le registrazioni, si andrà quindi a cliccare sull'apposito tasto (+) in corrispondenza della voce 620 Costi diversi.
Qui sarà possibile inserire il numero e la descrizione del conto, chiamato nell'esempio "Crediti inesigibili".
Cliccando su Aggiungi sarà possibile visualizzare il nuovo conto tra i Costi diversi.
In alternativa è possibile utilizzare il conto Costi perdite su crediti, in caso si preferisca non crearne uno apposito.
Si potrà quindi ora procedere alla registrazione contabile.
Si dovrà aprire la scadenza interessata, compilare il campo Pagato con l'importo della fattura e cliccare su Registra contabile pagamento.
Si dovrà ora a inserire in Dare il conto appena creato e cliccare su Aggiungi, chiudendo così il conto del cliente, ma registrando la perdita a bilancio.